banner ad

Santi Cazorla quasi pronto al rientro

| aprile 1, 2016 12:46 pm

Wenger and Cazorla

Se, a poche settimane dagli Europei, iniziano ad arrivare i primi infortuni decisivi, come quelli che priveranno della rassegna continentale Butland, Mathieu e Laporte, c’è anche chi si prepara al rientro in campo. Santi Cazorla affronta la fase finale del suo percorso di recupero ed a breve potremmo rivederlo in campo.
A confermarlo è il manager dell’Arsenal Arséne Wenger, che alla vigilia del match di Premier League contro il Watford ha fatto sapere che il centrocampista spagnolo dovrebbe tornare in campo entro tre o quattro settimane. Buone nuove in vista di un finale di stagione in cui l’Arsenal lotta per impedire al Leicester di Ranieri di vincere il campionato, ma in cui gli infortuni stanno minando le possibilità dei “Gunners” di avvicinarsi alla vetta. Per il match di domani contro gli “Hornets”, infatti, al tecnico alsaziano mancheranno diverse pedine: non solo il talentuoso asturiano, ma anche Jack Wilshare, Tomas Rosicky, Petr Cech, Aaron Ramsey, Mathieu Flamini ed Alex Oxlade-Chamberlain.

Cazorla è fermo dallo scorso 29 Novembre, quando, durante un match di Premier League sul campo del Norwich City, fu vittima di un infortunio ai legamenti. Una perdita grave, giá che il trentenne n° 19 era il fulcro del gioco dei londinesi. All’epoca si pensó al peggio, otto mesi di stop, stagione finita. Oggi l’ottimismo riaffiora e Cazorla potrebbe tentare il rientro in campo prima della fine dell’annata, sperando di giocare qualche gara e magari convincere Vicente Del Bosque a portarlo agli Europei.

Santiago Cazorla González è nato a Llanera, in provincia di Gijón, il 13 Dicembre del 1984. Cresciuto nelle giovanili dell’Oviedo, a 19 anni passó al Villarreal, debuttando in Liga il 30 Novembre del 2003. Col “Submarino Amarillo” ha disputato 148 gare in sette stagioni – intervallate da un prestito al Recreativo Huelva nella 2006/07 -, passando all’ambizioso Málaga di inizio decennio nel 2011 (per 21 milioni di Euro), ma venendo ceduto all’Arsenal l’anno successivo (per 12 milioni di Euro). Coi “Gunners” ha giocato finora 167 gare tra Premier e coppe, segnando 27 reti e contribuendo alla vittoria di 2 F.A. Cup e di 2 Community Shield.
Con la nazionale spagnola conta 77 gettoni e 14 gol, utili a dare una buona mano ai recenti trionfi della “Roja”. Cazorla è stato, infatti, tra i protagonisti delle vittoria agli Europei del 2008 e del 2012, perdendosi il Mondiale 2010 per infortunio.

 

Mario Cipriano

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Arsenal, Home, Norwich, Premier League