banner ad

Newcastle impresa riuscita a metà, ad Anfield finisce 2-2

| aprile 23, 2016 5:59 pm

jack-colback-newcastle-liverpool_3454067

Nelle partite delle 16, riesce a metà l’impresa del Newcastle che rimonta da 2-0 a 2-2 contro il Liverpool ma non vince. Il Chelsea strapazza il Bournemouth al Vitality Stadium per 4-1 con una doppietta di Hazard. L’orgoglio non basta all’Aston Villa che perde in casa 3-2 col Southampton

Aston Villa-Southampton 2-4 (Westwood 45′, 85′, Long 15′, Tadic 39′, 71′, Mane 90′+4)

Inizio col botto perchè dopo appena due minuti Long saggia i riflessi di Guzan e colpisce la traversa con la deviazione decisiva del portiere dei Villans. Long ci riprova e stavolta al 15′ porta in vantaggio il Southampton, servito da Bertrand. Al 21′ occasione per l’Aston Villa ma il colpo di testa di Bacuna finisce di poco lontano dal palo. Al 30′ altra traversa dei Saints, stavolta colpita da Bertrand. Al 39′ arriva finalmente il raddoppio e lo firma Tadic che si fa trovare pronto a ribattere in rete la respinta di Guzan che tocca la palla con le dita e taglia fuori dalla traiettoria Long ma non lui. Al 45′ Westwood accorcia le distanze per i Villans. Al 56′ e al 58′ due chance sprecate dai Saints per il 3-1. Tadic al 71′ mette quello che probabilmente è il sigillo alla gara col gol del 3-1 firmando una doppietta. All’80′ miracolo di Guzan che evita il poker deviando sulla traversa il tiro ravvicinato di Long. Westwood all’85′ segna la sua personale doppietta e rende meno amaro il passivo per l’Aston Villa col gol del 3-2. Mane al 94′ firma il definitivo 4-2

Bournemouth-Chelsea 1-4 (Elphick 34′, Pedro 5′, Hazard 36′, 91′,  76′ Willian)

Passano 5 minuti dall’inizio e Pedro porta subito in vantaggio il Chelsea al Vitality Stadium, sfruttando l’assist di Fabregas. Doppia chance per il Bournemouth prima con King e poi con Grabban. In due minuti dal 34′ al 36′ Hazard raddoppia per il Chelsea ed Elphick accorcia le distanze per i Cherries. Al 44′ prova a pareggiare il Bournemouth ma la conclusione di Stanislas non trova la porta. Altra occasione per Stanislas al 66′ ma nulla di fatto con una conclusione da 25 metri. Diverse occasioni per il Bournemouth, ma alla fine è il Chelsea a concretizzare col gol del 3-1 firmato da Willian. Al 76′ la sforbiciata di Pedro va vicino al palo. Al 91′ doppietta per Hazard e 4-1 del Chelsea.

Liverpool-Newcastle 2-2 (Sturridge 2′, Lallana 30′, Cisse 49′, Colback 66′)

L’Anfield ci mette solo 2 minuti ad esultare quando Sturridge mette dentro il gol del vantaggio del Liverpool, controllo e tiro in girata che batte Darlow. Al 18′ tentativo di Sturridge e palla alta sulla traversa.  Lallana al 30′ raddoppia per il Liverpool e al 33′ Perez prova ad accorciare le distanze per il Newcastle ma il tiro è alto sulla traversa. Inizia la ripresa e alla prima occasione Cisse sigla il gol della bandiera per il Newcastle al 49′. Al 54′ Sissoko non riesce ad impensierire Mignolet con un tiro troppo debole e sfuma l’occasione per i Magpies che comunque dimostrano di crederci. Il gol tanto cercato arriva al 66′ e lo firma Colback per il pareggio del Newcastle, che si avventa sul cross di Townsend e batte Mignolet.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Aston Villa, Bournemouth, Chelsea, Liverpool, Newcastle, Premier League, Southampton