banner ad

Hillsborough, un caso ancora aperto

| aprile 6, 2016 7:12 pm

hillsborough-names-1-2048x1536_3443833

Nel 1989 allo stadio Hillsborough di Sheffield, si gioca la semifinale di FA Cup tra Liverpool e Nottingham Forrest. Vengono fatti entrare più tifosi di quanto lo stadio possa contenerne e sugli spalti si verificano dei malori, le persone tentano di riversarsi in campo alla ricerca di aria per fuggire dalla calca ma vengono respinte indietro dagli stewards e dalla polizia che però quando si accorgono della situazione lasciano libero l’accesso sul terreno di gioco, ma è troppo tardi perchè moriranno 96 persone.

A distanza di anni dalla tragedia e dopo diverse inchieste tra cui l’ultima partita due anni fa, ancora non ci si è riusciti a spiegare se queste morti debbano essere considerate morti illegali quindi omicidi oppure si è trattato di una tragica disgrazia dovuta all’incompetenza del servizio d’ordine allo stadio, che è la tesi che in tutti questi anni ha avuto più seguito.

I giudici dell’inchiesta dal canto loro si sono ancora una volta guardati bene dall’esprimere una posizione netta mentre quei 96 morti aspettano ancora giustizia.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Extracalcio, FA Cup e Capital One