banner ad

Championship Review: 9a giornata

| settembre 27, 2014 9:42 pm

Chris Martin

Tutte in campo attendendo lo scontro di alta classifica di Domenica tra Reading e Wolves ed ecco cosa è successo:

Blackpool-Norwich 1-3
Goals: Delfouneso (B), aut. Daniels (N), Grabban (N), Murphy (N).

Scavalca in vetta il Nottingham il Norwich che prima va sotto per un goal del talento mai sbocciato del tutto Delfouneso e poi travolge a domicilio i Pools, agevolato da un autogoal di Daniels.

Nottingham-Brighton & Hove 0-0

Il sorpasso avviene perché il Brighton & Hove incolla sullo 0-0 il Nottingham che per la prima volta in stagione perde la vetta della classifica.

Blackburn-Watford 2-2
Goals: Vydra (W), Tőzser (W), Gestede (B), Tunnicliffe (B).

A differenza dei Canaries non approfitta del pari tra Forest e Seagulls il Watford, convinto di aver già vinto dopo 45 minuti, trovandosi in vantaggio per 2-0. Ma crollando poi nel secondo tempo facendosi recuperare dalle reti di Gestede e Tunnicliffe.

Ipswich-Rotherham 2-0
Goals: Murphy, McGoldrick.

Ma il balzo più avanti in classifica lo fanno i Tractor Boys che sfruttano gli scivoloni di altre contendenti ai playoff, ottenendo un 2-0 alla matricola Rotherham targato Murphy, McGoldrick, forse la coppia d’attacco più letale della Championship.

Bolton-Derby County 0-2
Goal: doppietta Martin.

Sale in classifica seguendo a distanza di un punto l’Ipswich il Derby County, Grazie all’ispiratissimo Chris Martin che prima fallisce un calcio di rigore e poi si rifa con una tripletta… Peccato sarebbe stato Hattrick.

Charlton-Middlesbrough 0-0.

Tutti questi sorpassi sono anche frutto di questo risultato, il match d’alta classifica tra Charlton e Middlesbrough infatti termina a reti inviolate e scontenta tutti e due i club.

Cardiff-Sheffield Wednesday 2-1.
Goals: Morrison (C), aut. Morrison (S), Pilkington (C).

Non si fermano solo Charlton e Middlesbrough, ma anche lo Sheffield, sconfitto da un Cardiff arrembante, finalmente Solskjaer potrebbe aver trovato la quadratura del cerchio, termina 2-1 ed i Bluebirds si impensieriscono solo quando Morrison difensore centrale che aveva segnato l’1-0 devi la palla nella propria rete per l’1-1.

Brentford-Leeds 2-0.
Goals: Jota, McCormack.

C’è una matricola che vince a differenza del Rotherham e del Wolverhampton (che giocherà domani contro il Reading) e sono i Bees grazie ai goal dello spagnolo Jota nei minuti di recupero del primo tempo e di McCormack. Da sottolineare l’abilità dei padroni di casa a non scoraggiarsi nonostante un errore dagli undici metri di Tarkowski sullo 0-0.

Bournemouth-Wigan 2-0.
Goals: Kermorgant, Francis.

Tornano i goal pesanti di Kermorgant, che porta in vantaggio i Cherries contro i Latics e allontana la zona retrocessione, pericolosamente vicina invece ora agli ospiti.

Huddersfield-Millwall 2-1.
Goals: doppietta Wells (H), Upson (M).

Exploit dell’Huddersfield che grazie ad una doppietta dell’attaccante dele isole Bermuda Wells batte ed inguaia il Millwall che si riteneva ad inizio anno potesse essere una delle sorprese della Championship.

Birmingham-Fulham 1-2.
Goals: Cotterill (B), Hoogland (F), Rodallega (F).

Infine vince e convince per la prima volta nella stagione il Fulham, che ha ben assorbito l’esonero di Magath e ora con Kit Symons in veste di traghettatore vuole recuperare parte del terreno perso.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Football League Championship