banner ad

ESCLUSIVA – Valcareggi, agente Giaccherini: “La scelta di lasciare la Juve è stata voluta, felicissimi di tornare in Nazionale”

| settembre 8, 2014 10:00 am

giaccherini

E’ stata sicuramente positiva la prima stagione di Emanuele Giaccherini con la maglia del Sunderland. Arrivato dalla Juventus per una cifra vicina agli 8 milioni di euro, il talento di Talla ha subito riscosso un notevole successo tra i suoi nuovi tifosi. Nelle sue ventiquattro apparizione con la maglia dei Black Cats, l’ex Cesena ha garantito a Di Canio prima e a Poyet prestazioni importanti, che hanno aiutato la squadra a raggiungere una clamorosa salvezza. Lo sa bene Antonio Conte che, una volta sedutosi sulla panchina dell’Italia, lo ha voluto immediatamente tra i convocati. Tra i due, infatti, il rapporto è stato sempre ottimo, nonostante a luglio dello scorso anno Giaccherini preferì volare Oltremanica per provare una nuova avventura. Oggi, dopo oltre 365 giorni, Football-Please.com ha deciso di contattare in esclusiva il suo agente Furio Valcareggi.

Facciamo un bilancio su questo primo anno in Inghilterra:
Sicuramente positivo. L’anno scorso c’è stato un po’ di imbarazzo a metà campionato ma poi è terminato molto bene. Giaccherini è stato attore protagonista della salvezza andata della squadra, ha giocato le ultime cinque giornate a grandissimi livelli. Il ragazzo ci ha messo molto del suo e questo è stato molto apprezzato da Poyet. Quest’anno la ripartenza è migliore, Emanuele sta molto bene e siamo davvero fiduciosi“.

Quindi il calciatore non ha alcuna intenzione di tornare in Italia?
Esatto. Lui ha lasciato la Juventus per scelta anche se il club se lo sarebbe tenuto molto volentieri. Siamo andati in Inghilterra per provare una nuova esperienza che continuerà fino al suo quarto anno di contratto. La scelta di lasciare la Juve è stata una scelta voluta, pensata quindi non torniamo indietro”.

Quando Giaccherini è arrivato al Sunderland sulla panchina c’era Di Canio. Che rapporto è nato tra i due?
Diciamo che non è giudicabile. I due, infatti, sono stati insieme davvero poco tempo  visto che poi Di Canio è stato mandato via. L’unica cosa che ricordo è che lui era molto arrabbiato in quei tempi in quanto le cose non andavano molto bene e non era soddisfatto della squadra”.

Quali sono gli obiettivi per questa nuova stagione?
Quest’anno si rivaluta tutto e ovviamente l’obiettivo non può che essere quello di fare il meglio possibile”.

Con l’arrivo di Conte il ragazzo ha finalmente ritrovato la Nazionale. Che emozioni ha provato?
“Giaccherini ha fatto bene nella passata stagione e Conte ha piena fiducia nelle sue capacità. Se giocherà in Norvegia speriamo che faccia altrettanto bene. Per noi è una grandissima gioia la riconvocazione in Nazionale”.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: calciomercato, Esclusive, Home, Sunderland