banner ad

Il City vince, lo United… pure. Leicester sempre più in crisi

| febbraio 5, 2017 7:07 pm

Borussia-Dortmund-v-Manchester-City-International-Champions-Cup

Il City vince, lo United… pure. La 24esima giornata di Premier League si chiude con tre punti importanti per entrambe le compagini di Manchester. Apre il pomeriggio la truppa di Guardiola, impegnata tra le mura amiche contro lo Swansea. All’11esimo del primo tempo sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio, grazie a Gabriel Jesus bravo a sfruttare un rimbalzo e a mettere dentro il pallone. Gli ospiti faticano a farsi vedere in avanti, il City spreca più volte l’occasione per raddoppiare. All’81esimo, ecco l’insperato pareggio dello Swansea: a finire sul tabellino dei marcatori ci pensa Sigurdsson con un tiro da oltre 20 metri. Nel secondo minuti di recupero, però, è ancora Gabriel Jesus a esultare, con il 2-1 che regala a Guardiola tre punti e il terzo posto a +2 dall’Arsenal, sconfitto ieri contro il Chelsea di Conte.

UNITED VINCENTE – Dopo tre pareggi consecutivi, il Manchester United torna alla vittoria. Lo fa contro un Leicester sempre più in crisi e fermo al quint’ultimo posto con appena +1 dell’Hull City. Ai ragazzi di Mourinho bastano 7 minuti (tra primo e secodno tempo) per chiudere la pratica. Apre le marcature Mkhitaryan al 42esimo, che conclude in porta dopo un’ottima azione personale. Dopo 120 secondi c’è gioia anche per Zlatan Ibraimovic, con lo United che chiude la prima frazione in vantaggio di due marcature. Appena 4 minuti dopo il rientro dagli spogliatoi, ci pensa Mata a mettere in cassaforte il ottino, sfruttando al meglio un assist di Mkhitaryan.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: calciomercato, Home, Leicester City, Manchester City, Manchester United, Swansea City