banner ad

Lampard tra passato e presente: “Non mi è stato concesso di rimanere al Chelsea, ora voglio fare bene con il CIty”

| settembre 5, 2014 12:51 pm

lampard

Tredici anni con la maglia del Chelsea sarebbero impossibili da sintetizzare in poche righe. Perché Lampard in tredici anni ha vinto tutto quello che un calciatore può vincere con la sua squadra di club: Champions League, Europa League, Premier League e tanto altro. Eppure, dopo aver scritto la storia dei Blues, il centrocampista inglese ha deciso di provare a vestire la maglia del Manchester City prima di volare Oltreoceano. Un gesto che i tifosi non hanno digerito ma che Lampard non vede come un tradimento. Queste le parole del giocatore ai microfoni del Sun: “Sarei rimasto al Chelsea se mi avessero offerto un anno di contratto. Non avevo alcun motivo di andarmene. Ho parlato con Mourinho e sia lui sia il club sono stati sempre grandi con me. Non so chi ha preso la decisione di non rinnovarmi il contratto ma non ho lasciato il club con rancore nei suoi confronti. Quello che voglio ora è avere un buon impatto con il City prima di pensare all’avventura in America”.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Champions ed Europa League, Chelsea, Home, Manchester City