banner ad

Palace ed Everton non si fanno male, 0-0 al sapore di salvezza

| aprile 13, 2016 10:53 pm

1415523_WIDE_FULLSCREEN

Nell’anticipo della 35^ giornata, causa impegni in F.A. Cup, Crystal Palace ed Everton pareggiano 0-0 e fanno un altro passo verso la salvezza, ormai quasi raggiunta matematicamente da entrambe. La prima occasione è per i padroni di casa, con Gayle che angola troppo su suggerimento di Zaha, ma con il passare dei minuti sono i Toffees a farsi preferire sul piano delle occasioni: prima Coleman calcia troppo debolmente e consente a Hennessey di deviare in corner; poi Koné dal limite alza di un niente la mira sopra la traversa; infine è il turno di Lukaku, che alla mezz’ora impegna ancora il portiere del Palace. La risposta delle Eagles è ancora affidata a Gayle, ma l’esito è lo stesso dell’occasione precedente, con la palla che si perde sul fondo, e negli spogliatoi si torna con il risultato ancora a reti inviolate. L’inizio di ripresa è da incubo per Martinez, che in pochi minuti passa dalla traversa clamorosa di Barkley alla sciocchezza di McCarthy, che si fa espellere per doppia ammonizione e lascia i suoi in dieci. Puncheon prova ad approfittarne, ma Robles nega l’1-0 al Palace, mentre non occorre il suo intervento contro Adebayor, che angola troppo il suo colpo di testa da pochi metri e mantiene invariato il punteggio. Stesso asse Puncheon-Adebayor a due minuti dalla fine e stesso risultato, palla fuori e risultato che non si schioda dallo 0-0: un pareggio che accompagna Crystal Palace ed Everton a braccetto verso una salvezza ormai quasi certa.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Crystal Palace, Everton, Home