banner ad

Spezzata dopo quasi 4 anni la maledizione di Rodwell

| febbraio 11, 2017 1:09 pm

rodwell

Una maledizione durata quasi quattro anni. Tanti ne sono passati dal 7 Maggio del 2013 al 4 Febbraio del 2017, cioè tra l’ultima e la penultima vittoria di Jack Rodwell da titolare.
Sembrerá incredibile, ma è cosí. Il 7 Maggio 2013 il Manchester City di Roberto Mancini, con Jack Rodwell titolare a centrocampo, batteva 1-0 il West Bromwich Albion grazie ad una rete di Edin Dzeco. Da allora, son passati tre anni, otto mesi e ventotto giorni in cui il centrocampista inglese ha disputato 39 partite come titolare – 2 col Manchester City e 37 col Sunderland – senza mai riuscire a vincere. La maledizione di Rodwell si è interrotta Sabato scorso a Selhurst Park, nella gara di Premier League del Sunderland contro il Crystal Palace: 4-0 giá a fine primo tempo, con le reti di Lamina Kone, Didier Ndong e doppietta di Jermain Defoe.Rodwell è stato sostituito al 52’, quando le cose erano giá sistemate, e si è potuto godere il resto del match senza l’angoscia dell’ennessima gara senza vittoria.
Con la vittoria dello scorso fine settimana, il Sunderland si è rialzato, agganciando al penultimo posto in classifica proprio il Crystal Palace, ad un punto dall’Hull City ed a due punti da Swansea, Leicester e Middlesbrough che segnano la zona salvezza. E, di passo, ha anche sfatato una maledizione che, per una squadra conosciuta come “The Black Cats”, proprio non era necessario portarsi dietro.

Questa la lista completa delle gare del maleficio di Rodwell:
 Manchester City 2-3 Norwich City – 2012-13
 Stoke City 0-0 Manchester City – 2013-14
 West Bromwich Albion 2-2 Sunderland – 2014-15
 Sunderland 1-1 Manchester United – 2014-15
 QPR 1-0 Sunderland – 2014-15
 Sunderland 2-2 Tottenham Hotspur – 2014-15
 Burnley 0-0 Sunderland – 2014-15
 Sunderland 0-0 Swansea – 2014-15
 Sunderland 0-2 Arsenal – 2014-15
 Sunderland 0-0 Chelsea – 2014-15
 Sunderland 1-4 Manchester City – 2014-15
 Manchester City 3-2 Sunderland – 2014-15
 Tottenham Hotspur 2-1 Sunderland – 2014-15
 Hull City 1-1 Sunderland – 2014-15
 Sunderland 0-4 Aston Villa – 2014-15
 West Ham United 1-0 Sunderland – 2014-15
 Sunderland 1-4 Crystal Palace – 2014-15
 Stoke City 1-1 Sunderland – 2014-15
 Chelsea 3-1 Sunderland – 2014-15
 Leicester City 4-2 Sunderland – 2015-16
 Sunderland 1-1 Swansea – 2015-16
 Aston Villa 2-2 Sunderland – 2015-16
 Sunderland 0-1 Watford – 2015-16
 Chelsea 3-1 Sunderland – 2015-16
 Sunderland 0-1 Liverpool – 2015-16
 Sunderland 2-2 Crystal Palace – 2015-16
 Southampton 1-1 Sunderland – 2015-16
 Newcastle United 1-1 Sunderland – 2015-16
 Watford 2-2 Sunderland – 2015-16
 Manchester City 2-1 Sunderland – 2016-17
 Sunderland 1-2 Middlesbrough – 2016-17
 Southampton 1-1 Sunderland – 2016-17
 Sunderland 0-3 Everton – 2016-17
 Stoke City 2-0 Sunderland – 2016-17
 West Ham United 1-0 Sunderland – 2016-17
 Sunderland 1-4 Arsenal – 2016-17
 Sunderland 1-3 Stoke City – 2016-17
 West Bromwich Albion 2-0 Sunderland – 2016-17
 Sunderland 0-0 Tottenham Hotspur – 2016-17

Jack Rodwell, cosí, puó guardare avanti con piú serenitá ed ottimismo. A 26 anni, ha ancora il meglio di sé da poter dare, nonostante una carriera giá lunga e pure tormentata.
Cresciuto nelle giovanili dell’Everton, nell’Agosto del 2012 Rodwell venne acquistato dal Manchester City per 14 milioni di Sterline. Nei “Citizens”, peró, giocó pochissimo, 15 gare il primo anno e 10 il secondo. Fu cosí che nel 2014 decise di andare via e sistemarsi al Sunderland, dove sta disputando il suo terzo campionato ma dove non ha mai ritrovato il livello che aveva convinto Roberto Mancini ad investire su di lui.
Tra un paio d’ore il Sunderland riceve il Southampton e potremo verificare se il maleficio è stato definitivamente spazzato via.

 

Mario Cipriano

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Home, Manchester City, Premier League, Sunderland