banner ad

Vardy tiene in vita il Leicester, ma non basta. Siviglia occasione sprecata per chiudere la qualificazione

| febbraio 22, 2017 10:35 pm

vardy

Il Leicester per far ricredere tutti, il Siviglia per non ricoprire il ruolo di Cenerentola, ma di protagonista. Così si presenta la sfida tra le due sorprese di questi Ottavi di Finale di Champions League

PRIMO TEMPO – I padroni di casa fin dai primi minuti cercano di imporre con successo il possesso palla.  Giocate sempre di prima soprattutto tra Jovetic e Nasri che mettono in difficoltà la difesa di Ranieri. Minuto 13 il Siviglia macina gioco e arriva la grande occasione del match. Correa in area di rigore viene abbattuto da Morgan. Nessun dubbio per l’arbitro: calcio di rigore. Lo stesso numero dieci si presenta sul dischetto, ma il suo destro è troppo debole e centrale, Schmeichel. Sampaoli incita i suoi, Ranieri strilla, ma il gol è nell’aria. Escudero tre minuti più tardi mette una palla forte al centro dove Sarabia con un terzo tempo notevole batte il portiere inglese. Vantaggio che non rallenta il gioco degli spagnoli. La differenza tra le due squadre è notevole. Prima Correa, poi Jovetic sfiorano la rete del raddoppio. Il Leicester non c’è e il primo tempo è un monologo biancorosso.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco inizia sulla falsa riga del primo. Gli uomini di Sampaoli macinano gioco e costruiscono palle gol. Solo il palo impedisce all’attaccante andaluso Vitolo il raddoppio. Timida la reazione degli ospiti con un tiro di Vardy poco servito dai suoi compagni. Minuto 61′ arriva meritatamente il raddoppio del Siviglia, ancora con Correa che sfrutta una giocata paradisiaca di Jovetic. Notte fonda per il Leicester e per il suo tecnico sempre più a rischio esonero. Quando il Siviglia pensa di aver portato a casa la partita c’è la reazione degli inglesi. Drinkwater metto in mezzo, per Vardy: primo gol in Champions per l’attaccante e rete fondamentale in vista del ritorno. I minuti finali sono incandescenti il Siviglia vicino al gol del KO in contropiede, il Leicester quello del pari con Gray. Finisce la partita con il risultato di 2 a 1, che premia gli inglesi per quanto visto nei 90′ minuti.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Home, Leicester City