banner ad

Newcastle, ricomincia il movimento ‘Pardew out’. Il manager: “Sono sorpreso”

| settembre 12, 2014 3:33 pm

pardew

Anno nuovo, stessa storia. Alan Pardew non sembra proprio riuscire a ricucire il rapporto con la calorosissima Toon Army, complice un inizio di stagione tutt’altro che brillante, caratterizzato da due pareggi e una sconfitta. I tifosi del Newcastle, da tempo, chiedono il cambio di allenatore, stanchi di stagnare in un limbo di mediocrità destinato, apparentemente, a durare in eterno. E nemmeno la sontuosa campagna acquisti (più in termini numerici che qualitativi, a dir la verità) è riuscita a cambiare l’orientamento dei tifosi.

E il manager sembra essere sorpreso di ritrovarsi il fiato dei tifosi sul collo dopo appena tre partite, come da lui stesso ammesso ai microfoni di Newcastle Tv: “Non mi aspettavo di riavere il dissenso dei tifosi dopo così poche gare, serve tempo per ingranare la marcia e assestare i nuovi arrivi”. Tempo che però sembra essere scaduto nella testa della Toon Army, che a gran voce chiede un nuovo manager in grado di restituire la linfa ormai sbiadita dalla gestione Pardew. Ma il presidente Mike Ashley non sembra intenzionato ad accontentarli. Come spesso succede, d’altronde.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Newcastle