banner ad

Un autogol di Nagatomo regala la vittoria ad un brutto Southampton.

| novembre 3, 2016 11:07 pm

vvd2

Nella gara valevole per la 4^giornata di Europa League si sono affrontate Southampton e Inter, con il match che si è concluso con il risultato di 2-1 per i padroni di casa.

Nei primi minuti di gara è il Southampton a prendere in mano il possesso del gioco, con il pallone che persiste perlopiù nella zona centrale del campo e le due squadre pronte a contenderselo. Gara che ha poco da dire con le due squadre che cercano, invano, lo spiraglio giusto per trovare la via del vantaggio, ma difesa e centrocampo fanno guardia e il gioco ristagna a centrocampo. Al 33′ arriva però il gol dell’Inter. La squadra italiana approfitta di un passaggio a vuoto dei Saints e Icardi, dopo un batti e ribatti in area, batte Forster con una girata di sinistro sul primo palo. Con il gol della squadra ospite il Southampton si sveglia e al 40‘ sfiora il gol del pareggio con Romeu, ma la sua conclusione viene deviata all’ultimo e finisce in calcio d’angolo. Al 48′ il Southampton sbaglia anche un calcio di rigore con Tadic, che si parare il tiro da Handanovic. Southampton che rientra dagli spogliatoi con un altro piglio e cerca nei primi minuti di pressare in maniera convinta la squadra nerazzurra, ma senza creare grossi grattacapi alla difesa italiana. Al 49Ward-Prose va a un passo dal pareggio, ma ancora una volta Handanovic si supera e riesce a deviare verso l’esterno il tiro. Gara che adesso vede il Southampton pressare a tutto campo i nerazzurri e cercare di trovare la giocata giusta per trovare il pareggio. Entra Austin, e al 63′ si rende subito pericoloso, ma Miranda chiude tutto all’ultimo secondo. Sul calcio d’angolo seguente i Saints trovano il pareggio con van Dijk, che chiude in tap-in il colpo di testa di Austin, finito sulla traversa, e pareggia i conti. Al 70′ si ribalta il risultato grazie all’autogol di Nagatomo che devia in rete un cross innocuo dalla sinistra. Secondo tempo da incorniciare per i Saints, che grazie a un pizzico di fortuna sono riusciti a portarsi in vantaggio sulla squadra italiana. Nei minuti restanti l’Inter tenta invano di trovare il pareggio con Icardi, ma senza troppa precisione. Alla fine dei 4 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della gara e la vittoria interna del Southampton.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Champions ed Europa League, Southampton