banner ad

Spettacolo ed emozioni tra West Ham e Arsenal: Carroll cala il tris, i Gunners… anche

| aprile 9, 2016 3:42 pm

1763444-37267036-640-360

Spettacolo, emozioni e gol. E’ una partita infinita quella che va in scena all’ Upton Park. West Ham e Arsenal se le danno di santa ragione, in palio c’è la supremazia di Londra. E’ un momento positivo per entrambe, si evince fin dalle prima battute del gioco. Dopo appena 13’ dal fischio d’inizio, il West Ham spaventa i Gunners: Noble crossa per Carroll che in rovesciata passa la sfera a Lanzini. Colpo di testa e… gol? Sì, ma per l’assistente è fuorigioco. Rete annullata dunque. Passano 300 secondi e siamo già dall’altra parte. Grande imbucata di Iwobi, tiro perfetto di Ozil che trafigge Adrian. Nessuna irregolarità, questa volta il gol è valido. E’ il primo di una lunga serie. In perfetto stile inglese la partita è vivace e coinvolgente. Dieci minuti prima del duplice fischio, l’Arsenal raddoppia con Sanchez che finalizza una grande azione dei suoi. Il West Ham non ci sta e in poco più di due minuti pareggia i conti. A finire sul tabellino dei marcatori ci pensa in entrambe le occasioni Andy Carroll, prima di testa e poi con una grande rovesciata.

Nel secondo tempo è ancora il numero 9 di casa a dare spettacolo. Subito dopo essersi visti annullare un’altra rete, il West Ham completa la rimonta. Marcatore? Nemmeno a dirlo, Andy Carroll. Ancora di testa, per il gol che vale la tripletta personale. Il match si fa bellissimo, non si perde nemmeno un minuto di gioco. Continui capovolgimenti, palle gol ed emozioni. Al 69esimo Lanzini veste i panni del portiere e con il piede sulla linea il gol del 3-3, strozzando l’urlo di gioca di Monreal. Nulla può, però, il numero 28 sul tiro di Koscielny che supera Adrian e pareggia definitivamente i conti. 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Arsenal, Home, West Ham United