banner ad

Townsend porta il Newcastle a 180 minuti dalla salvezza

| aprile 30, 2016 6:01 pm

andros-townsend-newcastle-united-goal-celeb-premier-league-crystal-palace_3458172

Nelle partite delle 16, il Newcastle grazie al bel gol di Townsend da 25 metri ottiene tre punti pesantissimi che la proiettano fuori dalla zona retrocessione. Netta vittoria del West Ham in trasferta a West Bromwich e aggancia il Manchester United al quinto posto. L’Everton torna alla vittoria battendo il Bournemouth al Godison Park per 2-1. L’aston Villa già retrocesso, non si arrende e con un partita di puro orgoglio rende la vita difficile al Watford ma deve arrendersi alla doppietta di Deeney che al 93′ regala la vittoria agli Hornets. Finisce in parità con un gol a testa, in pieno recupero quello del pari su rigore del Sunderland, la gara tra Stoke e Sunderland.

Everton-Bournemouth 2-1 (Cleverley 8′, Baines 64′, Pugh 9′)

Inizio scoppiettante al Godison Park: all’8′ Cleverley porta in vantaggio l’Everton ma passa un minuto e Pugh risponde pareggiando per il Bournemouth. Baines al 64′ riporta avanti l’Everton, sfruttando il cross dalla sinistra di Lennon e battendo Boruc.

Newcastle-Crystal Palace 1-0 (Townsend 58′)

Doppia chance per il Newcastle nel giro di tre minuti prima con Anita al 12′ e poi con Townsend ma le conclusioni sono troppo deboli per impensierire Hennessey. Al 27′ prima occasione per gli ospiti con Puncheon servito da Cabaye, ma Darlow si tuffa sulla destra e respinge. Al 33′ ancora Palace con una botta dai 30 metri di Bolasie fuori di un paio di metri. Al 37′ ottima parata di Hennessey che neutralizza un tiro da 35 metri di Mbemba. A sorpresa arriva il gol del vantaggio del Newcastle al 58′ con Townsend, che da 25 metri segna un gran gol con un tiro che supera Hennessey. Al 69′ calcio di rigore per il Crystal palace ma Darlow para. All’81′ Perez non riesce a sfruttare l’esitazione di Hennessey e manda la palla oltre la traversa.

Stoke-Sunderland 1-1 (Arnautovic 50′, Defoe 90′+3)

Al 10 prima occasione della gara di marca Sunderland col tiro di Van Aanholt che finisce alto sulla traversa. Al 18′ risponde lo Stoke con Crouch ma Mannone vola a deviare la sua conclusione Al 33′ tiro di Arnautovic che finisce alto per lo Stoke. Ripresa che parte a razzo per lo Stoke che trova il gol del vantaggio con Arnautovic al 50′, che sfrutta la spizzata di testa di Crouch su un cross di Adam per battere Mannone. Al 76′ la rovesciata di Defoe per il Sundeland non trova la porta. Al 93′ il Sunderland trova il pareggio col rigore di Defoe.

Watford-Aston Villa 3-2 (Abdi 45′, Deeney 90′, 93′, Clark 27′, Ayew 48′)

Al 24′ traversa colpita dal Watford con un tiro da 30 metri di Watson, sulla respinta Ighalo rimette palla dentro per Deeney ma Bunn salva. Gol sbagliato gol subito, la legge del calcio non perdona e Clark porta in vantaggio i Villans tre minuti più tardi. Allo scadere dei primi 45 minuti, Abdi trova il gol del pareggio per il Watford. Parte forte l’Aston Villa nella ripresa e trova subito il gol del 2-1 firmato da Ayew, che fulmina Gomes con un tiro da 20 metri dopo uno scambio con Gestede. Occasione per quest’ultimo due minuti dopo per siglare il 3-1 ma il suo tiro si stampa sulla traversa. Al 61′ Clark dopo il gol nel primo tempo, si può dire che ne fa un altro salvando sulla linea il tiro di Deeney. Al 67′ i Villans vanno vicini al terzo gol col colpo di testa di Toner che sfiora il palo alla sinistra di Gomes. Al 90′ arriva la beffa in una partita comunque inutile per l’Aston Villa già retrocesso, con Deeney che trova il gol del pareggio per il Watford. Incredibile finale a Watford dove Deeney nei minuti di recupero regala la vittoria agli Hornets firmando una doppietta al 93′

West Bromwich-West Ham 0-3 (Kouyate 34′, Noble 45′+2, 79′)

All’11′ prima occasione della gara firmata West Brom col tiro di Gardner che Antonio devia oltre la traversa toccandolo di testa. Al 23′ altra occasione per i Baggies ancora con Gardner che non riesce a ribadire in rete la palla sfiorata da Adrian che ne allunga la traiettoria. Al 34′ arriva il vantaggio degli Hammers; cross perfetto di Payet che pesca Kouyate sul secondo palo, troppo facile per lui mettere in rete. Noble al secondo minuto di recupero del primo tempo, raddoppia per il West Ham. Noble al 79′ sigla la sua doppietta e il gol del 3-0 per il West Ham. All’88′ sussulto di orgoglio dei padroni di casa con la punizione di Sessegnon respinta in angolo da Adrian

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Aston Villa, Bournemouth, Crystal Palace, Everton, Premier League, Stoke City, Sunderland, Watford, West Bromwich Albion, West Ham United