banner ad

Cahill procura il pareggio avversario poi la risolve lui, Chelsea a +13

| marzo 18, 2017 6:04 pm

skysports-stoke-chelsea-jon-walters_3912159

Il Chelsea batte lo Stoke al Britannia Stadium con fatica e tanta sfortuna 2-1 e vola a +13 sul Tottenham in attesa dei rivali, con una partita da recuperare. Con l’Hull in 10, dilaga nella ripresa l’Everton che vince 4-0 con doppietta di Lukaku. Il Crystal Palace conquista punti pesanti per la salvezza grazie all’autogol di Deeney. Il Leicester si allontana dalla zona calda vincendo 3-2 in casa del West Ham. Finisce con un pareggio senza reti inutile per entrambe la sfida salvezza tra Sunderland e Burnley

Crystal Palace-Watford 1-0 (Deeney 68′ AG)

Al 47′ ci prova Capoue per il Crystal Palace ma il suo tiro finisce oltre la traversa. Al 68′ passa in vantaggio grazie all’autogol di Deeney.


Everton-Hull 4-0 (Calvert-Lewin 9′, Valencia 79′, Lukaku 90′, 90′+4)

Partenza a razzo dell’Everton che passa dopo appena 9 minuti con la rete di Calvert-Lewin.

Al 73′ Tigers in dieci uomini per l’espulsione di Huddlestone per un fallo su Gueye. E’ tutto facile per l’Everton con l’uomo in più così al 79′ Lukaku vede e serve Valencia in area,  che da pochi metri mette dentro la rete del raddoppio. Dopo aver fornito l’assist, Lukaku si mette in proprio e al 90′ firma il 3-0 el 94′ fa doppietta per il poker

Stoke-Chelsea 1-1 (Walters 38′, Willian 13′)

Antonio Conte non ammette distrazioni e i suoi uomini lo seguono alla lettera col vantaggio siglato da Willian dopo appena 13 minuti. Al 38′ lo Stoke pareggia su calcio di rigore segnato da Walters, per una spinta di Cahill sullo stesso attaccante

Al 66′ Chelsea vicino a mettere la freccia ma la punizione a scavalcare la barriera di Alonso si infrange sulla traversa. Due minuti più tardi ci prova Matic da 25 metri ma Grant blocca a terra. Cahill all’87′ regala il gol da 3 punti al Chelsea poi Diego Costa colpisce il palo al 92′ e al 93′ Grant ferma Loftus-Cheeks.

 

Sunderland-Burnley 0-0

Al 50′ Sunderland vicino al gol con Januzaj ma Heaton respinge e sulla ribattuta Larsson calcia alto. Davvero sfortunato il belga ex Man United che al 66′ colpisce anche una traversa. Al 93′ grande parata di Heaton su Borini

West Ham-Leicester 2-3 (Lanzini 20′, Ayew 63′, Mahrez 5′, Huth 7′, Vardy 38′)

Inizio di partita da incubo per il West Ham che in 7 minuti subisce due gol, prima con Mahrez il cui cross sorprende tutti e diventa un gol, poi con Huth che svetta su tutti e insacca di testa. Gli Hammers dopo lo shock iniziale hanno una reazione d’orgoglio e al 20′ accorciano le distanze con Lanzini. Rinvio sbagliato di Ndidi che la mette sui piedi di Vardy e il bomber dei Foxies non sbaglia, 3-1 al 38′

Al 63′ Lanzini costringe Schmeichel alla deviazione in angolo su punizione e sul corner Ayew accorcia nuovamente le distanze firmando il 2-3. Incredibile occasione sbagliata da Ayew per il pareggio degli Hammers all’80′: a tu per tu con Schmeichel deve solo mettere la palla in rete liberato in area da Lanzini ma la spedisce oltre la traversa. al 93′ in pieno recupero parata miracolosa di Schmeichel sui piedi di Carroll.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Burnley, Chelsea, Crystal Palace, Everton, Hull City, Leicester City, Premier League, Stoke City, Sunderland, West Ham United