banner ad

Il Manchester City sbatte sul muro dello Stoke City: la squadra di Guardiola esce tra gli applausi

| marzo 8, 2017 10:51 pm

guardiola

PRIMO TEMPO – Grossa occasione quella per il Manchester City che ospita lo Stoke City. Vincendo gli uomini di Guardiola si assicurerebbero il secondo posto in classifica. Primi minuti di gioco vedono i Citizen controllare la palla con lo Stoke chiuso nella propria trequarti pronto a sfruttare le ripartenze. Al 10′ è subito il kun Aguero a rendersi pericoloso, ma il suo destro finisce di poco alto sopra la traversa. Guardiola si sbracci e invita Fernandinho e Yaya Tourè a cercare di più le verticalizzazioni per Sanè. Il palleggio dei padroni di casa sterile non crea grossi pericoli alla squadra ospite. A metà della prima frazione di gioco è Kolarov a scaldare i guantoni di Grant. Un noiosissimo primo tempo finisce sul risultato di 0 a 0.

SECONDO TEMPO – Inizio di ripresa arrembante dei padroni di casa con Aguero e Yaya Tourè che per più di una volta sfiorano la rete del vantaggio. Sempre Citizen in possesso del gioco con Sanè bravissimo nel movimento senza palla, si presenta contro Grant ma il suo destro finisce alto, per la disperazione di Guardiola. Solo una squadra in campo, ma gli attaccanti non riescono a tramutare le palle gol a disposizione. Lo Stoke impeccabile in fase difensivo: la squadra di Hughes non sta sbagliando e rischiando nulla. Minuto 71′ grandissima occasione capitata sui piedi di Aguero: l’attaccante argentino prende il tempo ai difensori centrali, ma non riesce a deviare. Guardiola ordina di andare tutti avanti e comanda ad Otamendi di fare la punta. Proprio l’argentino al 80′ sugli sviluppi di un corner manda alto di poco. Finsce 0 a 0 il Manchester City perde una grande occasione.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Home, Manchester City, Stoke City