banner ad

Uragano Tottenham sul QPR, a White Hart Lane è 4-0 Spurs

| agosto 24, 2014 5:01 pm

Tottenham

Se il buongiorno si vede dal mattino, quella appena iniziata potrebbe rivelarsi una stagione ricca di sorrisi per Mauricio Pochettino e il suo Tottenham. Secondo derby giocato nell’arco di 8 giorni e seconda vittoria senza subire reti per gli Spurs, ma se il West Ham settimana scorsa aveva alzato bandiera bianca solo nel recupero, provando anche a vincere, il Queens Park Rangers dell’ex Harry Redknapp si rivela invece un ostacolo molto meno arduo da superare, ed esce da White Hart Lane con un pesante 4-0.

L’esperimento della difesa a 3 provato da Redknapp viene messo in soffitta già nell’intervallo, e non potrebbe essere altrimenti, visto che il parziale al 45′ recita già 3-0 Tottenham. Apre e chiude il parziale Chadli, sfruttando i perfetti assist dalla sinistra di Adebayor e Lamela, ma è il momentaneo 2-0 a fare scalpore, perchè realizzato ancora una volta da Eric Dier, 2 presenze e 2 gol in Premier League finora. Non male per un difensore centrale!

La ripresa vede qualche timido tentativo del QPR, ma i guanti di Lloris restano praticamente come nuovi. E’ invece Adebayor ad arrotondare ulteriormente il punteggio, sfruttando un altro assist dalla sinistra, stavolta di Rose, per appoggiare in rete il 4-0. Si spengono qui le già flebili speranze ospiti di rimontare una partita nata male e proseguita peggio.

Dopo 2 giornate la classifica di Tottenham e Queens Park Rangers è diametralmente opposta: punteggio pieno a quota 6 punti, 5 gol fatti e nessuno subito per gli uomini di Pochettino; ultimo posto con 0 punti, 5 reti subite e ancora nessun marcatore a referto per i Rangers. I prossimi a visitare White Hart Lane saranno domenica prossima i Reds di Mario Balotelli, in una sfida che promette spettacolo, mentre a Loftus Road arriverà il Sunderland: basterà l’ultimo arrivato Edu Vargas a sbloccare questo QPR?

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Category: Home, Queens Park Rangers, Tottenham Hotspur